L’agricoltura nelle montagne altoatesine si basa su piccole aziende agricole. L’intera Valle Anterselva è caratterizzata da questi masi tradizionali. Tra questi è compreso anche il Vierbrunnenhof. Per l’albergatore Thomas e lo zio Konrad c’è tanto lavoro durante tutto l’anno: i prati nella valle vengono falciati due volte in estate, e una volta quelli di montagna al pascolo. Il fieno serve da foraggio per gli animali del maso, il profumato fieno di montagna è usato anche in cucina, ad esempio per la tanto apprezzata grappa al fieno. Inoltre, si prendono cura di quindici galline, due pony e dieci bovini da ingrasso della razza Simmental.
Naturalmente, nella fattoria vengono allevati anche due maiali per la specialità altoatesina più famosa: l’aromatico speck dell’Alto Adige. Dopo la tradizionale macellazione in fattoria, le baffe aromatizzate vengono portate nel maso vicino per l’affumicatura. Dopo una lunga escursione, il gusto forte e speziato dello speck aiuta a riacquistare le forze all’istante.
Fresca aria di montagna delle Alpi, acqua fresca di sorgente e prelibatezze altoatesine del nostro maso: nell’ambito agricolo tradizionale, la vacanza escursionistica al Vierbrunnenhof diventa un’esperienza di rigenerazione naturale per il corpo e l’anima. Condividiamo volentieri lo speck dell’Alto Adige e la nostra raffinata selezione di prodotti agricoli con ospiti e amici.
Chi ha detto che una vacanza escursionistica non può essere una vacanza di piaceri culinari?